Centro Commerciale Mirabello
[vc_row css=”.vc_custom_1618558782252{margin-top: 50px !important;}”][vc_column][vc_column_text]

Come organizzare una festa a temaCome organizzare una festa a tema e sorprendere i tuoi ospiti

Hai deciso, vuoi organizzare un evento epico e memorabile, senza paragoni. Un successo. L’hai immaginato, ma ora devi metterti all’opera. Se non sai come organizzare una festa a tema potresti ritrovarti nel mezzo di un compito ingrato e perdere il tuo entusiasmo. Servono ottime capacità organizzative, creatività e soprattutto tempo, per pianificare una festa davvero leggendaria.

Un compleanno, una laurea, un battesimo o semplicemente un’occasione per stare insieme con gli amici, c’è sempre un buon motivo per fare festa, ma cosa la rende perfetta? Buon cibo, ottima musica, gli invitati che si divertono, certo. Ma non solo, c’è molto di più. Scopri cosa non può mancare nella tua festa e trasformati nel party planner dell’anno.

Come organizzare la tua festa a tema

Quando vuoi organizzare una festa a tema è normale essere assaliti da un filino di ansia. Tutto deve essere perfetto e filare liscio. Non si tratta solo della festa in sé, ma del ricordo indelebile che si porterà appresso nel tempo. Insomma, è sia una grande responsabilità che una sfida entusiasmante.

Sapere come organizzare una festa a tema significa investire tempo ed energie in un progetto vero e proprio, che ha come obiettivo principale il divertimento e la soddisfazione degli invitati. Ecco come riuscirci al meglio. Ti basterà seguire questi 5 consigli.

#1 Scegli il tema della festa

Tutto parte da qui. Erroneamente si pensa che scegliere il tema della festa sia una limitazione e renda difficoltosa l’organizzazione. In realtà è proprio il contrario.

Il tema della festa ti permette di definire un’area entro cui muoverti, è il filo conduttore del party e ti aiuta a compiere scelte mirate. Ma questo ti porta a un nuovo interrogativo: come scegliere il tema di una festa? Puoi spaziare tra diversi ambiti e soggetti, ecco alcuni spunti utili.

Come vedi, non appena avrai ben chiaro e definito il tema della festa tutto sarà più semplice da scegliere: location, accessori, dress-code, menù e musica. Ma non solo, trovare un tema di riferimento dona personalità alla festa, la rende concreta e memorabile. Ed è proprio ciò che vuoi, giusto?

Organizzare una festa a tema#2 Budget, lista degli invitati e location

Quando vuoi organizzare una festa a tema è fondamentale stabilire il budget a disposizione. Presi dall’entusiasmo, sforare è un attimo. A questo punto puoi stilare la lista degli invitati e, solo quando sarà pronta, decidere quale location sia perfetta per accogliere la tua festa

In un locale o al parco, a casa tua o in una sala allestita per l’occasione. Scegliere la location per la tua festa è importante. L’atmosfera che verrà a crearsi dipenderà, oltre che dall’allestimento, anche dallo spazio fisico vero e proprio. Fai dei sopralluoghi e valuta ogni singolo aspetto.

#3 Come organizzare una festa a tema: l’allestimento

Individuato il tema, ora lasciati ispirare. Questa è la parte più divertente e creativa, ma anche, diciamocelo, la più impegnativa. Tutto deve essere perfetto, non deve mancare nulla: decorazioni, bicchieri, piatti, posate, ciotole, contenitori, tovaglie e gadget.

Non dimenticarti l’illuminazione: sei al chiuso o all’aperto? La festa sarà di giorno o di sera? Candele, lanterne, file di lucine e fiaccole: l’illuminazione è fondamentale per dare il tocco finale e creare la giusta atmosfera.

#4 La musica

Un altro aspetto da prendere in considerazione per una festa a tema perfetta è la musica. Puoi ingaggiare un DJ professionista, oppure occupartene tu. L’importante è che la playlist sia pensata e costruita a misura del tema scelto e che segua l’andamento della festa: dall’accoglienza alla fase clou del divertimento, via via fino ai saluti finali.

#5 Food and beverage

Quello che proprio non può mancare a una festa a tema è dell’ottimo cibo e delle buone bevande. Cosa offrire da mangiare agli invitati? Evita cibi troppo particolari, o azzardati, punta su proposte che possano piacere a tutti, inclusi vegani e vegetariani. E soprattutto non dimenticarti di chi ha particolari esigenze alimentari.

Dall’antipasto, alla torta, evita di dover girare per la festa con il piatto in mano. Comodo e poco impegnativo per gli invitati, di qualunque età essi siano, è il finger food. Piatti semplici, ma ottimi per i momenti di socializzazione. Puoi offrirli ai tuoi ospiti e lasciare che si servano da soli.

Sono davvero tanti gli aspetti a cui pensare, ma se sai come organizzare una festa a tema, ti basta un po’ di creatività e di sana pianificazione per trasformarla in un successo.

Come organizzare una festa a tema: pronti a festeggiare?

Organizzare una festa a tema richiede uno sforzo notevole, ma le soddisfazioni ripagano la fatica. Non farti prendere dallo sconforto, dividi il tuo progetto in diverse fasi, come ti abbiamo mostrato.

Vedrai che una volta definito il tema principale tutto sarà più semplice e organizzare la festa diverrà ancora più divertente della festa stessa. La lista delle cose da fare è lunga, ma una volta pianificata tutto andrà per il meglio.

Ti aspettiamo al centro commerciale Mirabello, per proporti le migliori soluzioni e offrirti tutto quello che ti serve. Dagli accessori ai prodotti alimentari di eccellente qualità, fatti consigliare e prepara la festa a tema più divertente e memorabile di sempre.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Shopping Basket